MarmaroleRunde: un trekking escursionistico ad anello intorno alle Marmarole, la catena più lunga delle Dolomiti!!!

 

Volete finalmente uscire dai soliti percorsi iper affollati, cercate accoglienza in storici Rifugi che hanno mantenuto la loro identità, cercate Gestori con i quali poter scambiare quattro chiacchere la sera davanti ad una grappa perchè non indaffarati a gestire masse di persone, cercate una montagna che ha mantenuto il sapore autentico e non è stata infrastrutturata fino all'ultima altezza utile?

 

Le Marmarole, i suoi sette Rifugi ed i suoi Gestori sono quello che fanno per voi!!!

 

Il MarmaroleRunde è un trekking di difficoltà escursionistica, adatto anche alle famiglie, che è possibile percorrere fin dall'apertura dei sette Rifugi in quanto la quota massima raggiunta è 2.255 m slm ed ai primi di giugno risulta generalmente già sgombero dalle nevicate invernali. E' poi possibile percorrerlo fino alla fine di settembre vista l'apertura prolungata di quasi tutti i Rifugi.

Nel mese di ottobre è meglio informarsi per tempo a riguardo delle aperture.

 

Di seguito Vi proponiamo alcuni esempi di percorrenza che hanno come tappa anche il nostro Rifugio per poter organizzare al meglio la Vostra escursione nelle Marmarole.

 

RegularMarmaroleRunde - Quattro giorni/tre notti

 

Partendo dal parcheggio degli impianti (880 m slm) di Monte Agudo in Auronzo salirete al Rifugio Monte Agudo (1.573). Potrete scegliere la panoramica seggiovia oppure la comoda mulattiera contrassegnata dal numero del sentiero CAI 271. Il tempo di consumare una calda bevanda ed una fetta di dolce ammirando la vista a 360° ed in particolare sulle Tre Cime e si riparte per raggiungere la meta del primo giorno.

Lascerete il Rifugio Monte Agudo e proseguirete lungo il sentiero CAI 271 oltrepassando la Croda del Grazioso ed il Col Burgiou. Terrete la destra all'incrocio imboccando il sentiero CAI 1262 oltrepassando il Col dei Buoi ed imboccando il sentiero CAI 268. Arriverete poi a Pian dei Buoi (1.812), terrete la destra per il sentiero CAI 28 e per un totale di 4.5/5 ore arriverete al Rifugio Ciareido (1.969), la tappa della prima notte, dove Vi concederete un'ottima e sostanziosa cena.

L'indomani, dopo aver ammirato l'enrosadira ed aver consumato un'abbondante colazione, partirete alla volta del Rifugio Baion (1.828) lungo il sentiero CAI 272 per consumare un caffè e scambiare due parole col Gestore.

Imboccherete poi il sentiero attrezzato CAI 262, il tratto più divertente e panoramico del Vostro MarmaroleRunde. Questo è un sentiero che presenta tre facili tratti di corda fissa metallica e presenta un panorama incredibile sulla valle del Centro Cadore. Alla fine del sentiero e dopo 4/4.5 ore di cammino troverete il nostro Rifugio (1.911), tappa della seconda notte.

L'indomani, dopo un sonno ristoratore, affronterete la tappa più faticosa del Vostro trekking. Imboccato il sentiero CAI 260 scenderete rapidamente e ripidamente verso il torrente Diassa (1.140). Al torrente attraverserete la comoda briglia e Vi immetterete sulla strada bianca (sentiero CAI 255) e giungerete alla Capanna degli Alpini (1.368). Nei pressi merita la visita la Cascata delle Pile, l'unica cascata delle Marmarole, inserita in una forra che presenta un divertente sentiero di accesso. Dopo aver pranzato in questo piccolo ed accogliente Rifugio riprenderete il 255 e salirete al Rifugio Galassi (2.018) per un totale di 4/4.5 ore di cammino, terza ed ultima notte nei Rifugi del MarmaroleRunde. Questo Rifugio ha una particolarità rarissima nel panorama delle gestioni: è autogestito dai soci del CAI di Mestre che si alternano di settimana in settimana. Fatevi raccontare le motivazioni che li spingono.

Alla mattina dovrete partire di buona lena perchè affronterete la tappa più lunga dell'anello. Imboccherete il sentiero CAI 227 verso il Rifugio San Marco, il più antico di tutto il MarmaroleRunde. Dopo un rapido caffè il sentiero CAI 226 vi porterà verso la Forcella Grande (il punto più elevato,2.255) e attraversando questa entrerete nella Val Grande dove inizierà la lunga ma graduale discesa verso la Strada Statale 48 (1.135). Per giungere fino a qui ci vogliono circa 4.5/5 ore. A questo punto potrete decidere: o proseguire lungo la ciclabile e tornare in 2 ore al piazzale degli impianti di Monte Agudo oppure prendere l'autobus della DolomitiBus che scende da Misurina verso Auronzo.

A questo punto il Vostro MarmaroleRunde si conclude e siamo sicuri che porterete a casa un bagaglio di immagini e di conoscenze che Vi resteranno nel cuore, tanto da farVi pensare già alla prossima puntata, magari scoprendo Rifugio per Rifugio ed i suoi dintorni.

Non dimenticate però di prendere al Rifugio Monte Agudo la cartina pittografica del MarmaroleRunde, o di stamparla direttamente, per collezionare i timbri dei singoli Rifugi.

Riassunto sintetico:

Piazzale degli impianti di Monte Agudo - Rifugio Ciareido Sentieri CAI 271 - 1262 - 268 - 28 / Ore di marcia 4,5-5 / Dislivello +980 -150 rifugiociareido@libero.it - 0435/76276 - 347/5356448
Rifugio Ciareido - Rifugio Chiggiato Sentieri CAI 272 - 262 / Ore di marcia 4-4.5 / Dislivello +160 -220 info@rifugiochiggiato.it - 346/1817182
Rifugio Chiggiato - Rifugio Galassi Sentieri CAI 260 - 255 / Ore di marcia 4-4.5 / Dislivello +925 - 775 info@rifugiogalassi.it - 340/1214300 - 041/938198
Rifugio Galassi - Piazzale degli impianti di Monte Agudo Sentieri CAI 227 - 226 / Ore di marcia 6.5-7 / Dislivello +650 -1550  

 

FastMarmaroleRunde - Tre giorni/due notti

Riassunto sintetico:

Piazzale degli impianti di Monte Agudo - Rifugio Chiggiato Sentieri CAI 271 - 1262 - 268 - 28 - 272 - 262/ Ore di marcia 8.5-9 / Dislivello +1.140-370 info@rifugiochiggiato.it - 346/1817182
Rifugio Chiggiato - Rifugio San Marco Sentieri CAI 260 - 255 - 227 / Ore di marcia 5-5.5 / Dislivello +1.025 - 1.075 info@rifugiosanmarco.com - 0436/9444 - 339/3802505
Rifugio San Marco - Piazzale degli impianti di Monte Agudo Sentieri CAI 226 / Ore di marcia 5.5-6 / Dislivello +550 -1.250